FANDOM


Masahiko Katou
(加藤 昌彦)
Masahiko
Profilo
Apparizioni Digimon Tamers
Prima apparizione Si parte per Digiworld
Ultima apparizione Digimon Tamers: Digimon Espresso in Fuga
Età 3
Genere Maschio
Nazionalità Giapponese
Familiari conosciuti Hajime Katou (padre)
Shizue Katou (madre)
Jeri Katou (sorellastra)
Doppiatori
In giapponese Fumiko Miyashita

Masahiko Katou è un personaggio secondario in Digimon Tamers.

Caratteristiche Modifica

Masahiko è il fratello minore di Jeri Katou; i due sono figli di madri diverse. Anche se è molto più piccolo di lei, Jeri è gentile con lui e gli permette di giocare con le sue cose.

Etimologia Modifica

Masahiko (昌彦) è un nome maschile composto da 昌 (prospero, chiaro, luminoso) e 彦 (ragazzo).

Katou o Katō (加藤) è un cognome giapponese composto da "aggiungere" e "glicine".

Storia Modifica

Masahiko nasce nel 1998 da Shizue e Hajime Katou. La famiglia abita a Shibuya. Nel settembre 2001 sua sorella Jeri scompare e va a Digiworld, ma Masahiko capisce appena cosa stia succedendo. Qualche tempo dopo Mitsuo Yamaki e i Pionieri Digitali convocano i genitori dei Domatori per metterli al corrente di dove si trovano i loro figli Shizue e Hajime portano anche Masahiko. s3ep32 Nel febbraio del 2002 Hajime va a prendere Jeri, tornata nel Mondo Reale con l'Arca, e anche Masahiko aspetta che lei torni a casa. s3ep41

Poche ore dopo il ritorno di Jeri il D-Reaper arriva nel Mondo Reale e copre Shinjuku. Masahiko gioca con Calumon, che è tornato con Jeri da Digiworld, ma poi cade e piange. La madre lo consola ma Jeri si comporta in maniera inquietante con lui e lo spaventa: lo tiene a terra e ripete apaticamente le parole della madre. Poche ore dopo Jeri scompare nel nulla. s3ep42 Si scopre poi che quella non era Jeri ma lo ADR-01, e che Jeri è prigioniera del D-Reaper fin da Digiworld. Alla fine Jeri viene salvata e il D-Reaper distrutto. s3ep51

Altre apparizioni Modifica

Digimon Tamers: Digimon Espresso in Fuga

Masahiko compare solo nei titoli di coda. DEiF

Galleria Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.