FANDOM


Attenzione, SPOILER in vista! Procedere con cautela.
Jenny Asuka
(飛鳥 ジェニー  Asuka Jenī)
Jenny
Profilo
Apparizioni Digimon Universe: Appli Monsters
Prima apparizione Addio Astra?
Ultima apparizione Il sogno dell'intelligenza artificiale
Genere Femmina
Nazionalità Inglese
Familiari conosciuti Ryutaro Asuka (marito)
Torajiro Asuka (figlio)
Ryujiro Asuka (cognato)
Hinagiku Asuka (nipote)
Doppiatori
In giapponese Eri Nakao

Jenny Asuka è un personaggio secondario in Digimon Universe: Appli Monsters.

Caratteristiche Modifica

Jenny è la madre di Torajiro Asuka. È una donna molto estroversa (almeno per le abitudini giapponesi). Suo figlio la chiama per nome, mentre lei lo chiama con il diminutivo di "Tora". Jenny adora raccontare la storia di come ha conosciuto suo marito Ryutaro.

Etimologia Modifica

Jenny è un nome inglese utilizzato di solito come diminutivo di Jane ("Giovanna"), che ha origini ebraiche e vuol dire letteralmente "Dio ha avuto misericordia" o anche "dono del Signore", oppure di Jennifer, variante cornica del nome "Ginevra", di origine gallese.

Storia Modifica

Jenny nasce probabilmente a Londra o comunque in Inghilterra. Un pomeriggio entra in un negozio di tè londinese e incontra Ryutaro Asuka. Ben presto i due si sposano e Jenny assume il cognome Asuka; non sappiamo quale fosse il suo cognome da nubile. La coppia si trasferisce in Giappone, il paese di Ryutaro. Hanno un figlio, Torajiro, nato nel 2005. S8Ep20

Quando Leviathan si materializza nel Mondo Reale e avvia il programma per la trasformazione dell'umanità in applicazioni, Jenny si trova insieme a Ryutaro ed entrambi vengono ridotti a un insieme di dati e spediti nel Web Oscuro. S8Ep51 Dopo la fine di Leviathan Jenny e tutti gli altri esseri umani tornano alla normalità. S8Ep52

Curiosità Modifica

  • Jenny e Ryutaro sono gli unici genitori di un protagonista di Appli Monsters dei quali conosciamo i nomi.

Galleria Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.