FANDOM


Digimon World: Digital Card Arena
DigitalCardArena
Informazioni generali
Sviluppatore Bandai
Distibutore Bandai Fox Kids
Serie Digimon World
Genere Strategia a turni / Carte
Piattaforma PlayStation
Date di uscita
Giappone 21 dicembre 2000
Europa 5 luglio 2002
America 28 giugno 2001
Cronologia
Preceduto da Digimon World 2
Seguito da Digimon World 3

Digimon World: Digital Card Arena (デジモンワールド デジタルカードアリーナ) è un videogioco per PlayStation sviluppato da Bandai e pubblicato il 21 dicembre 2000.

Questo gioco è conosciuto in America come Digimon Digital Card Battle, e non va confuso con il gioco simile precedente, Digimon World: Digital Card Battle.

Trama Modifica

Il protagonista si trova su un'isola pacifica, Digi-Land, ma presto i Digimon cambiano atteggiamento e diventano feroci. All'inizio sembra tutto causato dall'Imperatore Digimon, ma il vero responsabile è A, che dalla Torre dell'Infinito ha riprogrammato il comportamento dei Digimon. Un Digimon misterioso, rivelatosi poi Rosemon, incoraggia il giocatore a sfidare A. Dopo la vittoria, A viene cacciato da Digi-Land e la pace ritorna.

Dopo la vittoria viene costruita una nuova arena nella città e compare una nuova minaccia. Il giocatore può sfidare anche i Digiprescelti e i loro partner. Dopo la vittoria, si possono ancora affrontare i maggiori maestri di battaglia con le carte, BlackWarGreymon e BlackMetalGarurumon.

Gameplay Modifica

Il gameplay è simile a quello di Digimon World: Digital Card Battle. Una differenza è che le carte non possono essere comprate: il giocatore può vincere le tre carte dell'avversario sconfitto, e lui stesso può usarne solo tre alla volta. Il nuovo Fusion Shop permette di fondere due carte in una nuova carta, o di scambiare le carte con altre. Ci sono in tutto 301 carte. Il giocatore non può avere più di sei carte uguali nel suo mazzo. Ci sono inoltre dodici carte super rare che possono essere ottenute solo con le giuste fusioni tra carte, e c'è solo l'1% di possibilità che vengano ottenute. Queste carte nello stesso mazzo danno più punti, ma hanno anche degli effetti collaterali.

Il giocatore può avere soltanto tre partner su sei disponibili: Veemon, Hawkmon, Armadillomon, Patamon, Gatomon e Wormmon. Nonostante ciò, sconfiggendo i partner umani il protagonista può ottenere le carte dei tre Digimon partner che gli mancano. I tre partner del protagonista possono anche armordigievolvere dopo aver ottenuto un Digiuovo.

Dopo la sconfitta di A il gioco è finito, ma è completo solo al 40%. Per completare il gioco il giocatore deve visitare nuovamente le città e sfidare gli avversari nelle nuove arene. L'ultimo avversario è BlackWarGreymon, che appare solo dopo la sconfitta di BlackMetalGarurumon e se il giocatore ha più di 300 vittorie.

Personaggi e sfidanti Modifica

Altri sfidanti:

Carte Digimon Modifica

Il gioco contiene 301 carte, tra carte Digimon e carte di supporto. Le carte Digimon sono 191.

Fuoco:

Ghiaccio:

Natura:

Oscurità:

Rarità:

Partner:

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.